cerca CERCA
Venerdì 30 Settembre 2022
Aggiornato: 23:58
Temi caldi

Thailandia: arrestata l'ex premier Yingluck Shinawatra

23 maggio 2014 | 17.43
LETTURA: 1 minuti

Bangkok, 23 mag. (Adnkronos/Xinhua) - L'ex primo ministro thailandese Yingluck Shinawatra, suoi familiari, ex ministri e altri esponenti politici sono stati arrestati dalla giunta militare che ha preso ieri il potere e condotti in un luogo sconosciuto, secondo quanto riferiscono fonti locali. Convocati tutti questa mattina all'auditorium dell'esercito, sono stati tutti interrogati, arrestati e condotti in "luogo sicuro".

Oltre a Yingluck sono stati arrestati suo cognato, l'ex primo ministro Somchai Wongsawat, e la moglie di quest'ultimo, Yaowapa. Yingluck e Yaowapa sono sorelle di Thaksin Shinawatra, l'ex premier rovesciato da un colpo di stato nel 2006, che ora si trova in esilio all'estero. Arrestati anche il successore di Yingluck, l'ex primo ministro Niwattumrong Boonsongpaisan e l'ex ministro del Lavoro Chalerm Yubamrung.

Sono inoltre detenuti una serie di politici fermati ieri dopo il fallimento del dialogo convocato dai militari: fra loro il segretario generale del partito Pheu Thai al governo, Pumtham Vejjachai, e il portavoce del partito, Prompong Nopparit. Del gruppo fanno parte anche il leader della protesta antigovernativa, Sauthep Thaugsuban e quello delle camicie rosse filogovernative, Chatuporn Prompand.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza