cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 21:49
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - L'interno

29 maggio 2014 | 13.05
LETTURA: 1 minuti

Roma. Con 381 sì, 30 no e 14 astensioni, la Camera ha approvato il cosiddetto divorzio breve. Il provvedimento passa ora all'esame del Senato. Le nuove procedure prevedono la cancellazione dell'obbligo di un periodo di separazione di 3 anni, prima di poter avviare la pratica del divorzio. Il termine per ottenere il divorzio scende cosi' a 12 mesi per la separazione giudiziale e a 6 mesi per la consensuale, indipendentemente dalla presenza o meno di figli. Se la separazione è giudiziale, il termine decorre dalla notifica del ricorso. Il testo approvato dalla Camera dispone che la comunione dei beni della coppia si sciolga quando il giudice autorizza i coniugi a vivere separati o al momento di sottoscrivere la separazione consensuale. Il divorzio breve sarà applicabile anche per i procedimenti in corso. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza