cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Lavoro: Galantino (Cei), numeri inquietanti su disoccupazione giovanile

03 giugno 2014 | 19.22
LETTURA: 1 minuti

'Politici investano di piu' nelle scuole professionali'

Città del Vaticano, 3 giu. (Adnkronos) - "I numeri sulla disoccupazione giovanile in Italia sono inquietanti, come lo è il fatto che, non lavorando, i ragazzi non maturino progettualità nuove". Così monsignor Nunzio Galantino, segretario generale della Cei, la Conferenza Episcopale italiana, commenta in un’intervista a Tv2000 gli ultimi dati Istat.

"Ho l’impressione - osserva Galantino - che manchino idee forti al riguardo, sia da parte dalla classe politica sia da parte della società civile; mi sembra che parlare di disoccupazione stia diventando una sorta di triste sport nazionale".

Per il segretario generale della Cei, "i politici dovrebbero essere meno ciechi di quanto non lo siano attualmente, perché ignorano un dato che è sotto l’occhio di tutti: le scuole professionali in Italia, quanto sono fatte bene, riescono ad occupare. Perché non investiamo di più nelle scuole professionali?".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza