cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 21:36
Temi caldi

Pensioni: Damiano, problema non e' aumentare eta'

03 giugno 2014 | 19.37
LETTURA: 0 minuti

Roma, 3 giu. (Adnkronos) - ''Concordo con il ministro Poletti: il problema non è quello di aumentare l'età pensionabile. Semmai, dico io, bisognerebbe abbassarla. Così come è sacrosanto ribadire la centralità del tema degli esodati: persone rimaste da anni senza alcun reddito''. Lo afferma in una nota il presidente della Commissione Lavoro, Cesare Damiano.

''Per risolvere il problema in modo strutturale esistono due strade: introdurre un criterio di flessibilità, a partire dai 62 anni, per l'uscita dal lavoro verso la pensione, oppure il ritorno alle quote ante Fornero -continua Damiano-. Solo queste misure radicali possono risolvere il problema: al contrario avremmo solo dei palliativi inutili e controproducenti''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza