cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Sicilia: via libera in commissione Ars a ddl per recupero centri storici

03 giugno 2014 | 19.19
LETTURA: 1 minuti

Palermo, 3 giu. - (Adnkronos) - Via libera dalla quarta commissione dell’Assemblea regionale siciliana al disegno di legge 602, del quale era primo firmatario Nello Dipasquale, per il recupero del patrimonio edilizio dei centri storici. Secondo il regolamento, i parlamentari siciliani avranno ora tempo fino alla fine di giugno per presentare eventuali emendamenti e, quindi, la legge potrà essere portata in Aula per l’approvazione finale.

La legge, che è stata oggi approvata in commissione, rivolge lo sguardo ai tanti centri storici siciliani dove molte abitazioni risultano abbandonate e fatiscenti, ma sulle quali gravano norme restrittive sia in termini di possibilità d’intervento sia in termini procedurali. Il testo, invece, mira a snellire l'iter in modo da favorire l’immediato ripristino di case e immobili pubblici e privati. Proprio per rendere le procedure il più rapide possibile la legge prevede un termine massimo di 90 giorni entro i quali gli enti interessati si dovranno pronunciare sulle varie autorizzazioni.

"Con l’applicazione di questa legge - dice l'ex sindaco di Ragusa Dipasquale - si potrà dare una boccata d’ossigeno al comparto edilizio incoraggiando il ritorno della popolazione in quei quartieri quasi in abbandono che sono invece il vero cuore delle città".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza