cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 10:29
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - La cronaca (9)

04 giugno 2014 | 13.06
LETTURA: 1 minuti

Foggia. Sono stazionarie le condizioni dei feriti nel crollo avvenuto ieri notte in una palazzina di via De Amicis a Foggia, in seguito a un'esplosione determinata quasi certamente da una fuga di gas. Il piu' grave Antonio Morelli, 85 anni, e' ricoverato in prognosi riservata e in coma farmacologico nel reparto di rianimazione degli Ospedali Riuniti. L'uomo, cardiopatico, ha una insufficienza respiratoria e per questo e' intubato e ventilato. Piu' confortanti le condizioni del bambino di tre anni, figlio di Luigi Veneziano, 37 anni, e Giuseppina Fiore, 29, la coppia che ha perso la vita nella tragedia. Il piccolo si trova nel reparto di neurochirurgia pediatrica. Le sue condizioni sono stazionarie. Verra' sottoposto a una tac di controllo nelle prossime ore. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza