cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Trasporto aereo: Enac, in triennio generale sofferenza vettori

09 giugno 2014 | 10.04
LETTURA: 1 minuti

Roma, 9 giu. (Adnkronos) - Nell'ultimo triennio le compagnie aeree hanno versato in un "generale stato di sofferenza economico-finananziaria". A evidenziarlo è il rapporto del'Enac 2013, presentato oggi. L'Ente nazionale per l'aviazione civile ha quindi adottato una vigilanza più rigorosa, considerate le implicazioni sulla sicurezza e le ricadute anche indirette che la posizione dei vettori ha sui principali attori del sistema.

Nel 2013 sono state effettuate 144 verifiche relative al monitoraggio sulle licenze di trasporto aereo. Il lavoro svolto, riferisce l'Enac, ha messo in evidenzia le principali difficoltà che le compagnie italiane hanno dovuto affrontare nel corso del 2013, legate a elementi congiunturali amplificati dalla perdurante crisi economica, che ha posto in evidenza, talvolta estremizzandoli, i limiti strutturali del comparto dell'aviazione civile.

Le compagnie italiane si sono dovute confrontare con la frammentazione di una quota di mercato già di per sè ristretta, con la comparsa delle low cost, dei charter e dei concorrenti tradizionali che hanno reso necessario, sottolinea l'Enac, attuare processi di ristrutturazione aziendale per recuperare competitività, migliorare la produttività e ridurre i costi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza