cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 20:47
Temi caldi

Iraq: sale a 25 morti bilancio duplice attentato contro sede Puk al nord

09 giugno 2014 | 15.15
LETTURA: 1 minuti

Baghdad, 9 giu. - (Adnkronos/Aki) - E' salito a 25 morti e 145 feriti il bilancio del duplice attentato kamikaze che ha colpito la citta' di Tuz-Khurmato nella provincia di Salahudin, 220 chilometri a nord di Baghdad. Lo riferisce una fonte della polizia locale a condizione di anonimato all'agenzia di stampa Xinhua, spiegando che ''le ultime informazioni indicano che 25 persone sono state uccise e altre 145 ferite nell'esplosione di un camion bomba e di un'autobomba nel centro di Tuz-Khurmato". Nel mirino degli attentatori c'erano gli uffici locali del Puk, l'Unione patriottica del Kurdistan che fa capo al presidente iracheno Jalal Talabani, situati a circa 90 chilometri a est di Tikrit, citta' natale di Saddam Hussein.

Qualche minuto dopo la prima esplosione contro la sede locale del Puk, un'auto è esplosa a una cinquantina di metri di distanza in un parcheggio affollato. La maggior parte delle vittime sono guardie curde e funzionari del Puk, ha aggiunto la fonte, spiegando che la potente esplosione ha distrutto parti degli uffici del partito e danneggiato l'edificio vicino dove ha sede il Partito comunista del Kurdistan. Tra i feriti gravi anche Mohammed Mahmoud, esponente curdo del consiglio provinciale.

Si teme che il bilancio delle vittime aumenti, dal momento che ambulanze, polizia e civili hanno trasferito i feriti in diversi ospedali e centri medici. Uomini della sicurezza e civili stanno invece rimuovendo i detriti e mettendo in sicurezza i palazzi danneggiati per il timore di crolli che provochino ulteriori vittime.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza