cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Sicilia: Barone (Uil), dopo anni di malagestione serve percorso virtuoso

10 giugno 2014 | 19.22
LETTURA: 1 minuti

Palermo, 10 giu. - (Adnkronos) - “Bisogna tutelare chi lavora. Il Governo regionale deve solo operare bene e presto. Siamo consapevoli che le magagne del bilancio regionale, i crediti inesigibili, si sono creati in decenni di mala gestione e che adesso riportare tutto alla normalità è compito arduo”. Lo dice Claudio Barone, segretario generale della Uil Sicilia, dopo l'audizione in commissione Bilancio all'Assemblea regionale siciliana del presidente delle Sezioni riunite per la Regione siciliana della Corte dei conti, Maurizio Graffeo,

“Confidiamo che la Corte dei Conti nell’esigere giustamente trasparenza e rigore – aggiunge Barone - consenta anche di individuare un percorso virtuoso, che eviti di aggravare le difficoltà esistenti e consenta di sbloccare il pagamento degli stipendi di decine di migliaia di lavoratori”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza