cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 19:37
Temi caldi

Taranto: estorce denaro a fratello per restituzione cuffie professionali, 2 arresti

10 giugno 2014 | 13.17
LETTURA: 1 minuti

Taranto, 10 giu. (Adnkronos) - E' accusato insieme a un complice di estorsione ai danni di suo fratello. La notte scorsa a Palagiano, in provincia di Taranto, i carabinieri, unitamente ai militari della Compagnia di Intervento Operativo di Bari, hanno arrestato due uomini, di Palagiano e Noci. Nella tarda serata nella Stazione dell'Arma di Palagiano, si e' presentato un giovane disperato per la stato di tossicodipendenza del fratello.

Quest'ultimo, nel tempo, si e' impossessato di diversi oggetti di valore presenti in casa allo scopo di procurarsi il denaro necessario per acquistare lo stupefacente. Ieri la giovane vittima ha subito il furto di una cuffia musicale professionale, del valore di 500 euro. Il fratello, insieme ad un complice, gli ha chiesto, per la restituzione, la somma di 20 euro.

Per porre fine a questa triste situazione e tentare di aiutarlo ad uscire dal suo stato di tossicodipendenza, lo ha denunciato, seppure dolorosamente. I militari hanno sorpreso i due mentre riscuotevano il prezzo del riscatto dopo la restituzione della cuffia. Per questo li hanno arrestati e ora, su disposizione del pm di turno, si trovano agli arresti domiciliari.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza