cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 22:14
Temi caldi

Emilia Romagna: Regione, pronti a sostenere nuovi progetti coltura canapa

10 giugno 2014 | 19.03
LETTURA: 1 minuti

Bologna, 10 giu. - (Adnkronos) - Qualora dovessero riproporsi nuovi progetti per la coltura della canapa, la Regione Emilia Romagna "collaborerà alla loro realizzazione con gli strumenti a disposizione, compreso il nuovo Programma di sviluppo rurale che offre a questa coltura, così come a tutte quelle a seminativo, opportunità di sostegno sia in ambito agricolo che di prima trasformazione". È quanto ha spiegato in aula l’assessore all’Agricoltura, Tiberio Rabboni, rispondendo al consigliere Franco Grillini (gruppo misto) che in un'interrogazione aveva chiesto interventi della giunta al fine di promuovere la coltura della canapa sul territorio.

Grillini, soddisfatto della risposta, ha chiesto di dare "maggiore importanza a questa coltura all’interno del Piano di sviluppo rurale". Il consigliere ha poi auspicato, in sede di Conferenza Stato-Regioni, la cancellazione della "paranoia dei controlli" per queste coltivazioni.   Una prima fase, che lasciava intravedere concrete possibilità di sviluppo della coltura della canapa, ci fu nel 2004 nelle province di Bologna e Ferrara per una superficie di 1.000 ettari. Negli anni seguenti, anche dopo l’emanazione della legge regionale, non si sono poi segnalate nuove iniziative imprenditoriali, ha ricordato la Regione, viste le mutate condizioni del mercato tessile e la conseguente perdita di interesse da parte degli utilizzatori.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza