cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 21:30
Temi caldi

Borsa: Milano positiva a meta' seduta attende WS, Mps ancora 'congelata' (2)

10 giugno 2014 | 13.29
LETTURA: 1 minuti

Comparto bancario contrastato, vendite su Pirelli

(Adnkronos) - Nel secondo giorno di aumento di capitale in Borsa, Mps non riesce nuovamente a entrare in contrattazione segnando un teorico +19,9%. Tra l'altro, l'istituto senese ha reso noto di aver ceduto a Fortress un portafoglio di 12mila sofferenze per circa 500 milioni. Prosegue contrastato, come ieri, il comparto bancario: vendite, in particolare, su Bpm (-1,11%) e Bper (-1,03%), ma è in calo anche Banco Popolare (-0,27%). Sono positive, invece, Ubi Banca (+0,90%) e Intesa Sp (+0,08%).

Maglia nera a Piazza Affari a metà seduta Pirelli, che cede l'1,66% dop i rialzi di ieri. Seguono, tra i titoli peggiori, UnipolSai (-1,26%), Moncler (-1,09%) e Cnh Industrial (-1,06%). E' contrastato il comparto energetico: Eni è invariata, mentre Enel è la migliore del paniere, in rialzo dell'1,48% a 4,39 euro. In testa, anche Salvatore Ferragamo (+1,18%), Mediaset (+1,06%) e Yoox (+0,73%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza