cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 19:54
Temi caldi

Amministrative: don Tonino Palmese (Libera), vittoria Renato Natale ha grande significato

10 giugno 2014 | 13.30
LETTURA: 1 minuti

Napoli, 10 giu. - (Adnkronos) - L'elezione di Renato Natale a sindaco di Casal di Principe (Caserta) "ha un significato grande, è la logica conseguenza del recupero della sigla autentica di quelle terre, le Terre di don Peppe Diana". A dirlo è don Tonino Palmese, referente in Campania di Libera e vicario episcopale per la Carità e Pastorale sociale della Chiesa di Napoli, che da tempo conosce Renato Natale, fondatore dell'associazione Jerry Masslo e membro di Libera.

"In questi anni - dichiara all'Adnkronos - si è ricordata poco l'occupazione di quel territorio da parte di tante associazioni. Questo ha portato un risultato positivo non solo per Renato, ma per tutte queste realtà". Don Tonino Palmese rimarca l'importanza della "continuità" dell'azione delle associazioni nel territorio segnato dalla presenza della camorra, una continuità che "ha permesso alle associazioni, ai gruppi, alle chiese e a tutte le realtà positive di recuperare il senso della loro identità, che non è distinta dalla lotta alla criminalità".

Don Tonino Palmese e il nuovo sindaco di Casal di Principe Renato Natale si sentiranno in serata, assicura: "Gli dirò di continuare a fare il sindaco così come ha fatto il medico e l'associazionismo, con la stessa passione e lo stesso coraggio e soprattutto - conclude - con la certezza che chi semina raccoglie".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza