cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 21:49
Temi caldi

Corruzione: M5S, per Renzi priorita' sono suoi spot

10 giugno 2014 | 19.21
LETTURA: 1 minuti

Roma, 10 giu. (Adnkronos) - “Il disegno di legge sull’anticorruzione evidentemente non è un’emergenza per il Paese. Il Senato ha deciso di rinviare la sua approvazione, prevista entro la fine di questa settimana, per attendere che il Governo si faccia il suo ennesimo spot mettendo il cappello sul provvedimento”. Così i parlamentari del MoVimento 5 Stelle commentano il voto di rinvio in Senato dell’annunciato ddl governativo sul tema.

“Sull’anticorruzione – aggiungono – si sta giocando ben altra partita, che vede in ballo le tanto declamate riforme istituzionali. Tutto, come sempre, sulle spalle dei cittadini che continuano ad assistere a uno scandalo politico dietro l’altro. Quindi – concludono – evidentemente l’emergenza del Paese è lo spot di Renzi, non la corruzione dilagante”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza