cerca CERCA
Giovedì 29 Settembre 2022
Aggiornato: 19:37
Temi caldi

Fi: D'Anna (Gal), nel partito va posta questione morale

10 giugno 2014 | 13.32
LETTURA: 1 minuti

Fare pulizia di profittatori e affaristi

Roma, 10 giu. (Adnkronos) - "Il presidente Berlusconi cominci ad eliminare affaristi e profittatori che operano in Forza Italia. E’ questa la 'questione morale' che dobbiamo porre all’interno del partito”. Lo afferma Vincenzo D’Anna, vice presidente del gruppo Gal, eletto nelle liste campane del movimento azzurro.

“Fermo restando -spiega il senatore- il garantismo e la tutela dei diritti dei cittadini nei confronti di una magistratura inquirente spesso orientata politicamente, si deve riconoscere che anche in Fi è giunto il momento di fare pulizia. Sono troppi, infatti gli autorevoli esponenti di partito coinvolti, a vario titolo, in inchieste giudiziarie riguardanti l’illecito arricchimento e l’affarismo politico”.

“Concordo pertanto -continua- con quanti, in Forza Italia, intendono porre la questione nell’ambito dei problemi da affrontare. Toccherà al presidente Berlusconi fare sintesi anche su questo problema che, insieme all’adeguata selezione (su base democratica) della classe dirigente e dei candidati, ed al rilancio di un programma di governo che richiami il liberalismo ed il libero mercato, rappresenta un elemento per caratterizzare il partito nel prossimo futuro” conclude D'Anna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza