cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Lirica: Pisapia, incarico a Pereira come sovrintendente Scala da settembre

10 giugno 2014 | 13.24
LETTURA: 1 minuti

Prossima stagione presentata il 17 giugno

Milano, 10 giu. (Adnkronos)- Durante l'odierna riunione del consiglio di amministrazione del Teatro alla Scala si è "precisato che l'incarico a Pereira, come sovrintendente con tutti i poteri che saranno previsti dall'attuale statuto, sarà dal primo settembre per recuperar quella lacuna" che si sarebbe creata altrimenti tra l'inizio del suo mandato e la fine di quello dell'attuale sovrintendente dell'ente scaligero, Stephane Lissner. Ad annunciarlo è il sindaco di Milano, Giuliano Pisapia, che è presidente sella Fondazione del teatro alla Scala, al termine della riunione del board.

Durante il cda è stata anche approvata, informa il primo cittadino milanese, "la proposta per la stagione della Scala presentata da Pereira". Una stagione, secondo Pisapia, "di grande eccellenza, molto aperta alla città e ai giovani, con una programmazione molto significativa nell'anno dell'Expo". La prossima stagione del teatro "sarà presentata ufficialmente con la presenza del dottor Pereira il 17 giugno".

Per quanto riguarda il bilancio del 2014 "è stata confermato -sottolinea Pisapia- il pareggio". Infine riguardo al compenso del futuro sovrintendente il sindaco sottolinea che bisogna aspettare "la conversione del decreto legge" che stabilisce il tetto di 240mila euro annui per i dirigenti statali, compresi quelli apicali delle fondazioni lirico-sinfoniche. "Sarà convertito sicuramente prima dell'arrivo di Pereira e avremo un elemento legislativo" conclude Pisapia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza