cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 07:33
Temi caldi

Notizie Flash: 1/a edizione - Lo sport (3)

12 giugno 2014 | 13.04
LETTURA: 1 minuti

Milano. "La mia priorità è il Milan, arrivare ottavi non è una cosa buona cosa. Dobbiamo tornare tra le prime tre del campionato italiano. Dobbiamo lavorare tanto e poi vedremo, speriamo di fare bene in questa stagione. Ai tifosi assicuro che darò tutto sul campo e speriamo di regalare qualche titolo al Milan perché questo club lo merita". Lo ha detto il neo acquisto del Milan, Jeremy Menez, ai microfoni di Milan Channel prima di sottoporsi alle visite mediche alla clinica 'La Madonnina'."Sono molto contento di essere qui, ho scelto il Milan perché è sempre il Milan, anche se ha avuto un po’ di difficoltà l’anno scorso -ha aggiunto l'esterno d'attacco francese-. Si vede che mister Inzaghi è carico per l’anno prossimo e ha tanta voglia di vincere con il Milan ha già vinto tanto da calciatore e vuole vincere anche da allenatore. In questi ultimi 2, 3 anni ho sempre giocato davanti, sulla trequarti, sia centrale che a sinistra e a destra, sono a disposizione dell’allenatore e vedremo insieme dove giocherò". L'ex giocatore di Roma e Psg ha concluso affermando che gli ex rossoneri Ibrahimovic e Thiago Silva sono stati fondamentali nella sua scelta. "Ibra e Thiago hanno sempre parlato bene del Milan, hanno anche qualche rimpianto per averlo lasciato, me ne hanno sempre parlato bene e sicuramente le loro parole mi hanno spinto a venire qui". (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza