cerca CERCA
Giovedì 06 Ottobre 2022
Aggiornato: 00:06
Temi caldi

Roma: controlli carabinieri a Termini, 1 arresto e 14 denunce

14 giugno 2014 | 13.11
LETTURA: 1 minuti

Roma, 14 giu. -(Adnkronos) - Una persona arrestata e quattordici denunciate: questo il bilancio dei controlli portati avanti dai carabinieri nell'area della stazione di Termini. A finire in manette è stato con l'accusa di rapina un ragazzo egiziano di 16 anni, già noto alle forze dell'ordine.

Il giovane ha aggredito a colpi di bottiglia un operatore open bus turistici, un 30enne cittadino del Bangladesh, in sosta proprio in piazza dei Cinquecento, rapinandolo del borsello contenente 200 Euro in contanti e ticket bus per un valore complessivo di 400 Euro. La vittima, accompagnata presso l’ospedale 'San Giovanni Addolorata', ha riportato ferite giudicate guaribili in 8 giorni. Il 16enne è stato portato nel Cento di Prima Accoglienza di via Virginia Agnelli, dove rimarrà a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

Altre 14 persone, invece, sono state notate e identificate dai carabinieri mentre chiedevano con insistenza l’elemosina ai passeggeri in transito all’interno della stazione ferroviaria, nei pressi delle biglietterie automatiche e sulle banchine dei binari. Si tratta di cittadini romeni di età compresa tra i 22 e i 42 anni, tutte donne tranne un uomo, domiciliati a Latina, su cui pendeva il foglio di via obbligatorio con divieto di ritorno nel Comune di Roma. Nei loro confronti sono scattate le denunce a piede libero.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza