cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 14:23
Temi caldi

P.a.: sindaco Brescia, il Tar deve sopravvivere alla riforma

17 giugno 2014 | 17.44
LETTURA: 1 minuti

Milano, 17 giu. (Adnkronos) - “Il Tar di Brescia deve sopravvivere alla riforma della pubblica amministrazione voluta dal Governo Renzi”. Lo ha detto il sindaco di Brescia, Emilio Del Bono, dopo che si è diffusa la notizia della possibile chiusura del Tribunale amministrativo.

“Il Tribunale di via Zima è un presidio fondamentale per il territorio, che serve un bacino di oltre 3 milioni di persone, non solo residenti nella nostra provincia ma anche in quelle di Bergamo, Mantova e Cremona”, continua Del Bono.

Per questo, ha spiegato il sindaco bresciano "ho già sentito i sindaci Giorgio Gori, Nicola Sodano e Gianluca Galimberti per capire come unire le forze e fare pressione sul Governo affinché riveda la questione. E’ impensabile che competenze, fascicoli e personale vengano spostati a Milano, privando così Brescia di un fondamentale organo di amministrazione della giustizia e penalizzando milioni di cittadini”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza