cerca CERCA
Lunedì 26 Settembre 2022
Aggiornato: 19:45
Temi caldi

Notizie Flash: 3/a edizione - La cronaca (7)

18 giugno 2014 | 18.40
LETTURA: 1 minuti

Milano. Siria Trezzi, sindaco di Cinisello Balsamo, la città alla porte di Milano in cui ieri pomeriggio il 34enne Davide Frigatti ha ucciso a coltellate un uomo e ne ha feriti altri due, scrive alla cittadinanza sul “gesto folle e imprevedibile compiuto da un uomo dalla vita 'normale', con un lavoro e inserito in un contesto amicale. Ciò fa riflettere -continua il sindaco- sul fatto che possa essere inquadrato nell’ambito di una società sempre più complessa qual’ è la nostra che, purtroppo -prosegue Trezzi- si esprime anche con dinamiche che sfuggono ad ogni umana ragionevolezza e comprensione”.Secondo il sindaco, ciò che è accaduto non sarebbe "un fenomeno locale", ma "poteva accadere in altre realtà e contesti cittadini. Cinisello Balsamo è una città che da sempre si caratterizza come accogliente e solidale -scrive il primo cittadino-, dai servizi qualificati e all’avanguardia. Questa è la vera identità di Cinisello Balsamo ed è per noi motivo di orgoglio". Nel messaggio rivolto ai propri concittadini, Silvana Trezzi si augura "che le figure e le iniziative di grande valore che, in tanti anni di storia, Cinisello Balsamo ha saputo esprimere nei diversi ambiti continuino a rappresentare positivi e incoraggianti esempi da guardare per non perdere la tenacia e lasciare spazio alla rinuncia”, conclude il sindaco. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza