cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 14:37
Temi caldi

Reggio Emilia: studente affetto da Tbc, controlli Ausl Guastalla su contatti a rischio

23 giugno 2014 | 15.08
LETTURA: 1 minuti

Reggio Emilia, 23 giu. - (Adnkronos) - Un caso di tubercolosi polmonare in un alunno del Centro formazione professionale Bassa Reggiana di Guastalla, in provincia di Reggio Emilia, è stato diagnosticato dall'Ausl locale. Il ragazzo è attualmente ricoverato nell'ospedale di Santa Maria Nuova di Reggio Emilia, dove ha iniziato la terapia specifica e le sue condizioni di salute "non destano preoccupazione".

Il Servizio igiene e Sanità pubblica, spiega l'Ausl "ha già avviato tutte le procedure previste per l’individuazione dei contatti a rischio, lo svolgimento degli accertamenti sanitari necessari, la sorveglianza sanitaria dei contatti e la comunicazione alle famiglie coinvolte".

La tubercolosi è una malattia a prevalente localizzazione polmonare e si può trasmettere, da persona a persona, per via respiratoria. La trasmissione avviene però attraverso un contatto stretto e molto prolungato con il malato, in uno spazio confinato nei 3 mesi precedenti l’esordio della malattia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza