cerca CERCA
Sabato 01 Ottobre 2022
Aggiornato: 09:38
Temi caldi

Firenze: Confartigianato, premiati allievi scuole moda e design

23 giugno 2014 | 15.07
LETTURA: 1 minuti

Con ingresso in stage nell'ufficio Stile maison Roberto Cavalli

Firenze, 23 giu. (Adnkronos/Labitalia) - Sono il ventiseienne Oleg Evdokimov dell’accademia di Belle Arti di Brera e la venticinquenne Francesca Prostamo dell’accademia New Style di Cosenza i vincitori delle sezioni Donna e Uomo di ‘Imbastire un sogno. cucire un’idea’, il concorso organizzato da Confartigianato imprese Firenze e Confartigianato imprese Prato per dare spazio e visibilità agli allievi delle scuole di moda e design e metterli così in contatto con la filiera di settore. Toscani, invece, i due vincitori nella categoria Under 20: Gabriele Bedini di Carrara per la sezione Uomo e, per la Donna, la diciottenne Debora Giovannelli, studentessa del liceo Artistico Brunelleschi di Montemurlo. Per loro, in premio, l’ingresso in stage nell’ufficio Stile della maison Roberto Cavalli.

Hanno partecipato al concorso, che in questa sua sesta edizione ha assunto una connotazione nazionale, oltre 180 allievi, provenienti da ogni parte d’Italia, con oltre 500 modelli. Tra di essi, 37 hanno avuto accesso alla finalissima, svoltasi il 19 giugno, nel salone dei Cinquecento di Palazzo Vecchio, nell’ambito degli eventi di Pitti Immagine, con la sfilata delle loro proposte Primavera-Estate 2015, che hanno provveduto a realizzare direttamente, mettendo così alla prova anche la loro capacità manifatturiera.

“Un progetto che ha mixato made in Italy, moda, talento e giovani leve: il meglio del nostro paese. Un modo per avvicinare i giovani a un mondo, quello sartoriale, che, per quanto d’eccellenza, fatica nel ricambio generazionale”, ha spiegato Gianna Scatizzi, presidente di Confartigianato Firenze.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza