cerca CERCA
Lunedì 22 Luglio 2024
Aggiornato: 20:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Covid, Garattini: "Meno circola meglio è, mascherine al chiuso e niente concerti'

Il fondatore dell’Istituto farmacologico Mario Negri: "Subito quarta dose"

(Fotogramma)
(Fotogramma)
12 luglio 2022 | 08.03
LETTURA: 1 minuti

"La quarta dose ai 60enni? Ai miei due figli ho suggerito di farla subito. Non so se seguiranno il mio consiglio. Del resto, anche il governo la raccomanda soltanto, non c’è alcun obbligo". Lo afferma il professore Silvio Garattini, fondatore dell’Istituto farmacologico Mario Negri, in un'intervista al quotidiano 'Il Giornale'.

"Meno circola il virus e meglio è. In questo momento di espansione pandemica chi lavora in luoghi chiusi, chi prende mezzi pubblici o entra in contatto con molte persone tutto il giorno, dovrebbe proteggersi subito con il richiamo, che poi è una mezza dose - continua Garattini - Ritengo che possa essere utile invitare a tutti coloro si trovano in situazioni di rischio contagio a fare il secondo richiamo".

"Sicuramente non avrei permesso i concerti di 70mila persone urlanti in piena fase pandemica. Poi avrei tenuto l’obbligo delle mascherine al chiuso. - prosegue Garattini - Nel nostro istituto è obbligatoria. Ma credo che governo e parti sociali abbiano fatto un grande errore nel raccomandarla e non mantenere l’obbligo. Più cerchiamo di diminuire la circolazione del virus e meno c’è il rischio che si presenti una variante più aggressiva". "Troppi esperti prevedono cosa succederà. Ma con il Covid non si può fare gli indovini. - sottolinea Garattini - Bisogna stare molto attenti, mantenere un comportamento di grande prudenza e non dimenticare mai le regole igieniche, come il lavaggio mani".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza