cerca CERCA
Martedì 16 Luglio 2024
Aggiornato: 11:19
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Ambiente, sicurezza, benessere: il report di Q8

Obiettivi raggiunti e rendicontati da Q8 nel bilancio di sostenibilità

Ambiente, sicurezza, benessere: il report di Q8
02 agosto 2023 | 15.50
LETTURA: 2 minuti

Riduzione delle emissioni, approvvigionamento elettrico con energia verde certificata, impegno a traguardare il net zero nel 2035, prodotti e servizi sempre più sostenibili, innovativi e smart, promozione di una cultura aziendale della sostenibilità, sostegno al territorio. Sono alcuni degli obiettivi raggiunti e rendicontati da Q8 nel bilancio di sostenibilità riferito all’anno fiscale chiuso al 31 marzo 2023.

Nel bilancio di sostenibilità 2022-2023, Q8 illustra le iniziative realizzate nelle aree Esg (Environmental, Social, Governance), in linea con gli obiettivi di sviluppo sostenibile approvati dall’Onu. Un documento certificato da un auditor indipendente secondo lo standard internazionale Isae 3000 (International Standard on Assurance Engagements) e con rendicontazione in linea allo standard 'in accordance'.

Rilevanti i risultati raggiunti nell’area Environmental: l’Azienda prosegue nel trend di riduzione delle emissioni abbattendo quest’anno il 26% calcolato sullo scope 1 e scope 2 secondo l’approccio 'market based', grazie ai tanti progetti e investimenti realizzati lungo tutta la filiera. Con l’obiettivo di minimizzare il proprio impatto ambientale, ha inoltre acquistato il 99,9% dell’elettricità da fonti rinnovabili e certificate. A rafforzare ulteriormente il percorso già iniziato per la riduzione della carbon footprint, ha, altresì, definito di traguardare il net zero nel 2035 per le emissioni scope 1 e scope 2, grazie all’utilizzo di tutte le migliori e più innovative tecnologie ed allo sviluppo ed utilizzo di energie rinnovabili, biocarburanti ed altri vettori energetici low carbon.

Inoltre, Q8 ha continuato ad investire sul proprio capitale umano, vero fattore competitivo dell’Azienda. La società ha assunto 49 persone con età media di 29 anni, mentre per la sola formazione in ambito sostenibilità ha erogato oltre 3400 ore di training.

Un’attenzione particolare è riservata al tema welfare e wellbeing quale fulcro della People Care Strategy, testimoniata dalle numerose iniziative concrete assunte per il benessere dei dipendenti. Convinta che l’impresa debba svolgere il proprio ruolo sociale e di stimolo culturale, Q8 ha sostenuto molteplici progetti per il territorio, per alcuni dei quali ha potuto avvalersi anche della disponibilità dei dipendenti che, grazie al volontariato aziendale, hanno scelto di svolgere attività di solidarietà, contribuendo alla creazione di valore sociale ed alla promozione delle relazioni con la comunità.

“Sono davvero orgoglioso di come l’Azienda, anche in un anno ancora impegnativo e complesso - ha dichiarato Fadel Al Faraj, amministratore delegato di Q8 - sia stata in grado di raggiungere con successo obiettivi sfidanti, contribuendo attivamente al processo di transizione energetica, focalizzandoci sullo sviluppo di carburanti alternativi, della mobilità elettrica e di prodotti innovativi e sempre più sostenibili. E questo grazie al prezioso contributo di tutti i propri stakeholder, dai clienti ai fornitori, dai partner alle nostre persone fino al territorio che ci ospita. Sono fermamente convinto che saranno le alleanze tra i vari attori a consentire di affrontare le sfide globali in modo efficace e sostenibile, creando un futuro migliore per tutti noi”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza