cerca CERCA
Lunedì 15 Luglio 2024
Aggiornato: 21:53
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Landini: "Troppa precarietà, giovani se ne vanno dall'Italia"

Sulla manovra: "Sciopero generale se legge di bilancio sarà come Nadef"

Maurizio Landini (Fotogramma)
Maurizio Landini (Fotogramma)
02 ottobre 2023 | 22.28
LETTURA: 1 minuti

Andiamo in piazza per "difendere la Costituzione", in Italia "c'è troppa precarietà e i giovani se ne vanno". Così il segretario generale della Cgil, Maurizio Landini, ospite a il Cavallo e la Torre su Rai3, in vista della manifestazione del 7 ottobre.

Se crescono gli attacchi al leader della Cgil e al suo sindacato "è perché hanno paura e hanno paura che la gente ritorni in piazza", scandisce Landini. "Io non mi preoccupo, mi difenderò perché quando ci sono calunnie in giro ci si difende. Sto valutando di tutelare la Cgil", aggiunge.

"Penso sia necessario occuparsi dei temi reali - dice Landini - Penso che la piazza del 7 ottobre sarà molto importante, prevedo una grande partecipazione".

Quanto alla manovra, "se la legge di bilancio seguirà la logica della Nadef e cioè tagli alla Sanità, riforma fiscale che non esiste, taglio delle pensioni, un peggioramento, allora chiederemo anche alle altre organizzazioni anche di arrivare a uno sciopero generale".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza