cerca CERCA
Lunedì 15 Luglio 2024
Aggiornato: 00:22
10 ultim'ora BREAKING NEWS

LIVE

1 / 6
Ucraina-Russia, news oggi tempo reale: notizie ultima ora 26 aprile

Le notizie dell'ultima ora di oggi

Ucraina-Russia, news oggi tempo reale: notizie ultima ora 26 aprile
26 aprile 2022 | 08.25
LETTURA: 31 minuti

Guerra Ucraina-Russia, nelle ultime notizie e news di oggi, martedì 26 aprile, la replica di Kiev a Lavrov che aveva parlato di reale rischio di una Terza Guerra Mondiale e i nuovi rapporti di intelligence britannici e ucraini sulle mosse di Mosca nel Paese. Ecco le notizie dell'ultima ora di oggi:

ORE 22.06 - La Russia ha sospeso la fornitura di gas alla Bulgaria. Lo ha reso noto il ministero dell'Energia della Bulgaria, affermando che ''Gazprom ha informato Bulgargaz che interromperà la fornitura di gas dal 27 aprile''. La decisione segue il rifiuto della Bulgaria di pagare il gas in rubli.

ORE 21.47 - "Sono grato per il sostegno politico al primo ministro rumeno, Nicolae Ciuca, venuto oggi in visita oggi a Kiev". Lo dichiara il presidente ucraino Volodymyr Zelensky nell'ultimo video pubblicato su Telegram, in cui riferisce che di aver parlato con Ciuca "non solo dei rapporti bilaterali tra i Paesi, ma anche della collaborazione a livello di Unione europea per quanto riguarda le prospettive e le minacce per l'unità europea nella regione del Mar Nero".

ORE 21.32 - "Dopo tutto ciò che l'esercito russo ha fatto nella zona di Chernobyl e nella centrale nucleare di Zaporizhia, nessuno al mondo può sentirsi al sicuro sapendo quante strutture nucleari, armi nucleari e tecnologie correlate ha lo Stato russo". Lo dichiara il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, che su Telegram ha pubblicato un video in occasione del 36esimo anniversario dall'incidente di Chernobyl.

ORE 21.25 - Gli Stati Uniti stanno ''monitorando da vicino la situazione'' in Transnistria dopo le esplosioni che si sono registrate. Lo ha affermato il portavoce del Dipartimento di Stato americano Ned Price. "Ribadiamo l'appello del governo moldavo alla calma in risposta a questi incidenti e sosteniamo pienamente, come ci avete sentito dire prima, l'integrità territoriale e la sovranità della Moldova, rispettiamo la sua neutralità costituzionalmente garantita", ha affermato Price in un briefing del Dipartimento di Stato.

ORE 21.08 - Il nuovo decreto interministeriale sul nuovo invio di aiuti militari, da parte dell'Italia, a Kiev, sarà al centro dell'audizione del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, prevista giovedì davanti al Copasir. Si va verso la presentazione di una nuova lista secretata, come già avvenuto per la prima tranche di aiuti. L'audizione di giovedì servirà infatti per fare il punto sulla situazione in Ucraina anche alla luce della riunione, svoltasi oggi nella base di Ramstein in Germania, del “Gruppo di Consultazione per il supporto all’Ucraina” organizzato dal Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd James Austin e al quale hanno preso parte i rappresentanti di più di 40 Paesi, anche extra-europei, della Nato e dell’Ue.

ORE 20.56 - Le autorità di Kiev hanno perso il controllo dell'intera regione di Kherson nell'Ucraina meridionale. Lo ha detto il ministero della Difesa russo citato dall'agenzia di stampa Interfax.

ORE 20.52 - "La Russia inizia il ricatto del gas dell'Europa a causa della riluttanza dei Paesi a pagare il gas in rubli". Lo dichiara Andriy Yermak, capo dell'ufficio della presidenza ucraina, commentando su Telegram il blocco della forniture di gas russo alla Polonia da domani mattina.

ORE 20.45 - Oggi "i russi hanno ucciso tre civili a Donetsk e altri sei sono rimasti feriti". Lo comunica su Telegram il governatore della regione di Donetsk, Pavlo Kyrylenko, aggiungendo che "è stato possibile chiarire le informazioni su un ferito a Mariupol, ma il numero esatto delle vittime a Mariupol e Volnovakha è attualmente sconosciuto".

ORE 20.40 - Il primo ministro ucraino Denys Shmyhal ha incontrato il primo ministro della Romania Nicolae Ciuca e il presidente del Parlamento di Bucarest Marcel Ciolacu con il quale ha parlato delle ''conseguenze dell'aggressione militare russa''. Lo ha scritto lo stesso Shmyhal su Twitter sottolineando la ''necessità di vittoria e di rapido recupero dell'Ucraina''.

ORE 20.32 - "La politica dell'Occidente e del regime di Kiev sotto il suo controllo può essere solo la disintegrazione dell'Ucraina in diversi Stati". Lo ha detto il segretario del Consiglio di sicurezza nazionale russo, Nilolai Patrushev, al quotidiano russo Rossiyskaya Gazeta. Patrushev ha, quindi, accusato gli Stati Uniti e altre nazioni occidentali di cercare di instillare odio nei confronti della Russia in Ucraina.

ORE 20.15 - "Ingiustificata e sproporzionata". Così il ministro degli Esteri svedese Ann Linde ha definito la decisione della Russia di espellere quattro diplomatici svedesi, spiegando sui social media che Stoccolma risponderà "in modo appropriato". Secondo Linde, "espellendo i diplomatici occidentali la Russia sta consolidando il suo isolamento internazionale. La Svezia risponderà in modo appropriato alle azioni ingiustificate della Russia".

ORE 19.57 - Il presidente ucraino Volodymyr Zelensky, insieme alla vicepremier Iryna Vereschuk, ha visitato oggi pomeriggio due bambini di Mariupol, ricoverati nell'ospedale pediatrico Okhmatdyt. Nell'assedio di Mariupol "i bimbi - spiega Zelensky, pubblicando su Telegram il video della visita - hanno perso i genitori e sono rimasti feriti.

ORE 19.50 - Le forze militari russe dispiegate in Trasnistria "sono state messe in stato di piena allerta al combattimento", denuncia lo stato maggiore ucraino. E anche le milizie separatiste della regione indipendentista della Moldova sono state mobilitate dopo le esplosioni che hanno colpito i servizi di sicurezza e le torri per le trasmissioni radio, si precisa.

ORE 19.45 - “Giovedì si svolgerà una ulteriore audizione del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, al Copasir per un aggiornamento sulla situazione in Ucraina anche alla luce della riunione degli alleati svoltasi oggi nella base di Ramstein in Germania. Nel corso della audizione sarà anche data informazione sul nuovo decreto interministeriale inerente l’invio di equipaggiamento ed armi in Ucraina secondo quanto previsto dal decreto legge 14/2022". È quanto riferisce il presidente del Copasir, senatore Adolfo Urso.

ORE 19.40 - ''Complicata'' e ''tragica''. Così il presidente russo Vladimir Putin ha definito la situazione a Mariupol nel corso di un incontro a Mosca con il segretario generale dell'Onu Antonio Guterres.

ORE 19.31 - ''La Russia ha sempre sostenuto l'Onu'' e ''sempre lo sosterrà'' in quanto si tratta di una ''organizzazione universale''. Lo ha detto il presidente russo Vladimir Putin nel corso di un colloquio con il Segretario generale delle Nazioni Unite Antonio Guterres a Mosca.

ORE 19.22 - “Giovedì si svolgerà una ulteriore audizione del ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, al Copasir per un aggiornamento sulla situazione in Ucraina anche alla luce della riunione degli alleati, svoltasi oggi nella base di Ramstein in Germania. Nel corso della audizione sarà anche data informazione sul nuovo decreto interministeriale inerente l’invio di equipaggiamento ed armi in Ucraina secondo quanto previsto dal decreto legge 14/2022". È quanto riferisce il presidente del Copasir, senatore Adolfo Urso.

ORE 19.17 - Berna ha imposto il veto a Berlino di inviare in Ucraina munizioni, fabbricate in Svizzera, sottolineando la neutralità del Paese. Bandita, quindi, anche l'esportazione delle munizioni svizzere per i sistemi di difesa antiaerei semoventi 'Gepard', come ha spiegato la Segreteria di Stato svizzera per gli Affari economici.

ORE 19.12 - “A Ramstein riunione importante per coordinare al meglio gli aiuti all’Ucraina”. Lo ha detto il ministro della Difesa, Lorenzo Guerini, oggi a Ramstein, in Germania, dove ha partecipato al “Gruppo di Consultazione per il supporto all’Ucraina” organizzato dal Segretario alla Difesa degli Stati Uniti, Lloyd James Austin.


Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza