cerca CERCA
Martedì 23 Luglio 2024
Aggiornato: 17:17
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Berlusconi "stabile, avanti con terapie per leucemia"

Quasi un mese di ricovero per il leader di Forza Italia, il bollettino: "Quadro clinico confortante, proseguono terapie mirate". Ronzulli: "Scalpita per lasciare l'ospedale"

Afp
Afp
03 maggio 2023 | 10.43
LETTURA: 1 minuti

"Il quadro clinico generale del presidente Silvio Berlusconi è stabile e confortante, consentendo la prosecuzione, in degenza ordinaria, delle terapie mirate al controllo della malattia ematologica". E' quanto si legge nel settimo bollettino diramato dall'ospedale San Raffaele di Milano sulle condizioni del leader di Forza Italia, ricoverato nell'Irccs di via Olgettina dal 5 aprile. L'aggiornamento è firmato come i precedenti da Alberto Zangrillo, medico personale e responsabile del Dipartimento di Anestesia e Terapia intensiva, e Fabio Ciceri, primario delle Unità di Ematologia e Trapianto di midollo osseo e Oncoematologia.

Dopo una notte tranquilla, è iniziato oggi il 29esimo giorno all’ospedale San Raffaele per il Cav, ricoverato lo scorso 5 marzo per un’infezione polmonare. Domenica 16 aprile, quindi, il trasferimento in degenza ordinaria. Nella nota firmata il 26 aprile scorso da Zangrillo e Ciceri, si parlava già di "ottimale e convincente ripresa delle funzionalità d’organo". Le dimissioni potrebbero quindi essere prossime per l’ex premier, che sabato 6 maggio dovrebbe intervenire (ancora non è chiaro in quale forma) alla convention di Forza Italia.

"Il presidente Berlusconi scalpita per uscire dall’ospedale e sta chiamando tutti noi per avere dettagli sulla manifestazione di Milano. Ma la salute viene prima di tutto. Noi, ovviamente, ci auguriamo che possa intervenire, in qualsiasi forma, nel corso della due giorni: saremo lì in tanti per far sentire al Presidente il nostro affetto e andare avanti con il lavoro, come Berlusconi ci insegna e ci chiede". Così a Start, su Sky Tg24, la presidente dei senatori di Forza Italia Licia Ronzulli.

Leggi anche
Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza