cerca CERCA
Lunedì 15 Luglio 2024
Aggiornato: 09:47
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Lega, scoppia il caso Cateno De Luca: "Impedita mia presenza a Pontida"

Il leader di Sud chiama Nord e sindaco di Taormina scrive a Matteo Salvini: "Mio intervento sconsigliato dalla Questura, ma prevalga democrazia"

Cateno De Luca - Fotogramma
Cateno De Luca - Fotogramma
14 settembre 2023 | 11.31
LETTURA: 2 minuti

Scoppia il caso Cateno De Luca in vista della kermesse leghista di Pontida. In una mail inviata al segretario del Carroccio Matteo Salvini, il leader di Sud chiama Nord e sindaco di Taormina - che aveva annunciato la sua presenza al raduno per "spiegare ai leghisti la vera autonomia" - fa sapere che il suo intervento alla manifestazione è stato sconsigliato dalla Questura per motivi di ordine pubblico e chiede al vicepremier e ministro delle Infrastrutture di porre rimedio. "Dopo aver comunicato alla Questura la nostra presenza (mobilitando una cinquantina di persone della comunità di Sud chiama Nord che dalla Sicilia sarebbero venute con un pullman da noi organizzato) all'evento della Lega a Pontida", scrive De Luca nella mail, visionata dall'Adnkronos, "ci stato sconsigliato per questioni di ordine pubblico la partecipazione".

"Seguendo i consigli della Questura, e ringraziando le nostre forze dell'ordine per il lavoro che svolgono quotidianamente, sono qui a chiederti nuovamente di essere invitati ufficialmente così da poter partecipare all'evento di Pontida. La nostra partecipazione, come ovvio, sarebbe una partecipazione pacifica con l'unico scopo di poterci confrontare in maniera trasparente su un tema a noi caro, come lo è per il mondo della Lega, cioè l'autonomia differenziata", si legge ancora nella pec inviata a Salvini.

"Penso che al netto di divergenze politiche debba sempre prevalere la democrazia, e un confronto sano sarebbe il miglior modo per dare un contributo al Paese e ai cittadini", prosegue De Luca, sottolineando come "la comunità di Sud chiama Nord sarebbe felice dunque di poter essere presente alla vostra iniziativa".

De Luca chiede a Salvini, "come già fatto nella precedente pec inviata in data 12 settembre 2023, di poter essere invitati ufficialmente. A dimostrazione della nostra collaborazione - annuncia - sono già pronto a ricambiare invitandoti ufficialmente a partecipare e intervenire sul Palco all'evento di venerdì 15 settembre che si svolgerà a Monza per il lancio della mia candidatura alle suppletive del collegio senatoriale di Monza e Brianza", conclude il leader di Sud chiama Nord.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza