cerca CERCA
Martedì 23 Luglio 2024
Aggiornato: 16:28
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Taylor Swift, i fan in deliro fanno tremare Edimburgo... letteralmente - Video

Ad ognuna delle tre serate al Murrayfield Stadium hanno ballato così forte da generare un terremoto registrato dagli strumenti

Taylor Swift - (Fotogramma)
Taylor Swift - (Fotogramma)
14 giugno 2024 | 11.21
LETTURA: 2 minuti

Taylor Swift ha fatto tremare Edimburgo durante il suo ultimo concerto nella capitale scozzese la scorsa settimana. Come hanno rivelato i dati del British Geological Survey (BGS), i fan della megastar hanno infatti letteralmente fatto muovere la terra mentre la guardavano esibirsi dal vivo.

Il terremoto è stato registrato a quasi 6 km dal Murrayfield Stadium, dove la cantante si è esibita venerdì, sabato e domenica nel suo Eras Tour. Le stazioni di monitoraggio sparse per la città hanno registrato l'attività durante tutte e tre le rappresentazioni. “Ognuna delle tre serate ha seguito un modello sismografico simile, con '...Ready For It?', 'Cruel Summer' e 'Champagne problems' provocano ogni notte l'attività sismica più significativa", ha reso noto la BGS sul suo sito web.

Secondo l'analisi dei dati del sismografo, il ballo più "entusiasta" si è svolto la sera di venerdì 7 giugno, "sebbene la folla ogni notte abbia generato letture significative", ha detto il BGS che poi ha spiegato: “Mentre gli eventi sono stati rilevati da sensibili strumenti scientifici progettati per identificare anche la più piccola attività sismica a molti chilometri di distanza, è improbabile che le vibrazioni generate dal concerto siano state avvertite da chiunque altro se non da coloro che si trovavano nelle immediate vicinanze”.

Secondo la BGS, l'attività ha raggiunto il picco di 160 battiti al minuto (bpm) durante '...Ready For It?', quando la folla ha trasmesso circa 80 kW di potenza, equivalenti a circa 10-16 batterie per auto, ha detto l'organizzazione. “In base all’ampiezza massima del movimento (la distanza in cui si muove il terreno), l’evento di venerdì sera è stato il più energico con un piccolo margine, registrando 23,4 nanometri (nm) di movimento, contro 22,8 nm e 23,3 nm rispettivamente di sabato e domenica", ha aggiunto.

Secondo la Scottish Rugby , proprietaria dello stadio, la prima sera erano presenti quasi 73.000 fan. Ciò significa che è stato il più grande concerto da stadio nella storia scozzese, dato che Swift ha eclissato la popolarità della performance di Harry Styles con 65.000 fan la scorsa estate. Secondo Scottish Rugby, ogni notte successiva ha battuto il record della notte precedente.

L'Eras ​​Tour, che vede Swift esibirsi in 22 paesi in 152 date, è destinato a diventare il tour con il maggior incasso di tutti i tempi.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza