cerca CERCA
Lunedì 15 Luglio 2024
Aggiornato: 03:01
10 ultim'ora BREAKING NEWS

Champions, Barcellona-Inter 3-3: nerazzurri a un passo dagli ottavi

La formazione di Inzaghi vicina alla qualificazione

 - (Afp)
- (Afp)
12 ottobre 2022 | 23.01
LETTURA: 2 minuti

L'Inter pareggia 3-3 sul campo del Barcellona nella quarta giornata del Gruppo C di Champions League e ipoteca la qualificazione gli ottavi di finale. I nerazzurri, con 7 punti, blindano il secondo posto alle spalle del Bayern Monaco (12): la formazione di Inzaghi ha 3 punti di vantaggio sui catalani e con una vittoria casalinga contro il Viktoria Plzen il 26 ottobre staccherebbe il biglietto per la fase successiva.

LA PARTITA - Il Barcellona cerca di piantare le tende nella metà campo nerazzurra sin dalle prime battute. I catalani gestiscono il possesso del pallone ma si rendono pericolosi solo su corner al 10': colpo di testa di Lewandowski, sulla linea salva Mkhitaryan. L'Inter va vicinissima al vantaggio al 17'. Calhanoglu calcia una punizione dalla trequarti, Dzeko piomba sul pallone e colpisce la traversa, De Vrij non trova il tempo per il tap-in. I padroni di casa premono, gli ospiti cercano di sfruttare gli spazi. Al 28' Dumfries ha una prateria a disposizione, l'imbucata di Barella non è impeccabile e Ter Stegen può respingere la conclusione dell'olandese. La pressione dei blaugrana aumenta e porta al gol al 40'. Raphinha innesca Sergi Roberto che mette al centro un pallone invitante, Dembele è puntuale all'appuntamento: 1-0.

L'Inter raddrizza la situazione in avvio di ripresa. Bastoni pennella un lungo cross, Piqué non chiude e Barella ringrazia: controllo perfetto e girata, 1-1 al 50'. Il gol dà fiducia ai nerazzurri che mantengono un atteggiamento aggressivo e Ter Stegen deve disinnescare il tiro di Calhanoglu. Il Barcellona si scuote, l'Inter non rinuncia a ripartire e il match si infiamma. Al 63' Calhanoglu intercetta a centrocampo e accende Lautaro: stop di petto e destro secco, il pallone bacia i due pali prima di entrare in rete per l'1-2. I padroni di casa si riversano in attacco: la lucidità non abbonda, ma il pari arriva. All'82' de Vrij libera goffamente sul colpo di testa di Lewandowski, il pallone torna al polacco che calcia di sinistro: Bastoni tocca, palla in rete e 2-2. Il Barcellona si riversa in avanti alla ricerca del gol della vittoria e viene punito in vista del traguardo. Onana fa viaggiare Lautaro che trova l'inserimento di Gosens: davanti a Ter Stegen non sbaglia, 2-3 all'89'. Tutto finito? Macché. Al 91' un cross dalla trequarti diventa oro per Lewandowski: colpo di testa eccezionale, 3-3. Succede di tutto, nel recupero l'Inter spreca il match point: Lautaro libera Asllani davanti alla porta, Ter Stegen salva.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche


SEGUICI SUI SOCIAL



threads whatsapp linkedin twitter youtube facebook instagram
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza