cerca CERCA
Sabato 22 Gennaio 2022
Aggiornato: 17:08
Temi caldi

A Bergamo resta il divieto del gioco d'azzardo

27 aprile 2020 | 15.10
LETTURA: 1 minuti

Il sindaco Gori: "Evitiamo code davanti a tabaccherie, speriamo Governo completi Fase 2 con bambini e scuola"

alternate text
Fotogramma

"Lo Stato ha autorizzato la ripresa del gioco d'azzardo nelle tabaccherie. A Bergamo resta il divieto del gioco d'azzardo, per il momento. Ho deciso di rinnovare l'ordinanza che lo vieta finché permane questa emergenza sanitaria". Lo ha chiarito il sindaco di Bergamo, Giorgio Gori, in un video su Facebook in cui ha spiegato ai cittadini i dettagli del nuovo Dpcm firmato dal presidente del Consiglio Giuseppe Conte sulla Fase 2.

"Penso che la cosa da non fare - è il suo parere - è favorire assembramenti e code davanti alle tabaccherie di persone che vanno a comprare il gratta e vinci. E' una fase 2 prudente che richiederà molta pazienza da parte di ognuno". Il sindaco ha fatto notare che ieri il premier non ha parlato della app Immuni, dei test sierologici: "Non si sono citati i bambini o la scuola, io penso che sia un tema importante per chi riprenderà a lavorare. Speriamo che sia una cosa che verrà completata presto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza