cerca CERCA
Domenica 17 Gennaio 2021
Aggiornato: 00:02

Lavoro: a Carla Fendi premio Laurentum alla carriera

01 dicembre 2016 | 13.23
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Carla Fendi
Roma, 1 dic. (Labitalia)

Lunedì 5 dicembre verrà consegnato a Carla Fendi il premio Laurentum alla carriera. La cerimonia di premiazione avrà luogo alle ore 16.30 presso la sede della Sala della Lupa alla Camera dei Deputati. Il premio Laurentum, presieduto da Gianni Letta, è un concorso letterario e di poesia a livello nazionale e internazionale. Giunto quest'anno alla XXX edizione, si pone come obiettivo 'la divulgazione dell’arte e della cultura, offrendo a tutti indistintamente la possibilità di espressione e l’occasione di diffondere le proprie opere'.

Suddiviso in tre sezioni: ‘Poesia inedita in lingua italiana’, ‘Poesia inedita in vernacolo’, ‘Libro di Poesia in lingua italiana’ edito nell’ultimo triennio, dal 2009 ha istituito il Premio alla Carriera, un riconoscimento tributato a personalità che, nel corso della propria carriera, si sono distinte per l'eccellenza e l'unicità della propria produzione artistica oppure del proprio valore professionale, apportando un contributo esemplare nella storia culturale del nostro Paese.

In questo ambito il Centro Culturale Laurentum assegna il Premio alla Carriera 2016 a Carla Fendi con la seguente motivazione: “Per aver contribuito con le sue qualità imprenditoriali a promuovere il brand di famiglia, oggi ritenuto sinonimo di arte ed artigianalità nel mondo, ed aver così apportato al Paese Italia un contributo di sviluppo a livello internazionale, ma anche per la sua generosa attività di sostenitrice della Cultura in tutte le sue forme e manifestazioni".

"E’ infatti grazie al suo infaticabile e nobile mecenatismo -si legge ancora nella motivazione- attraverso la Fondazione Carla Fendi, nata per preservare beni e valori culturali del passato e per garantirne la continuità e la crescita nel futuro, che è stato restaurato il Teatro Caio Melisso e che il Festival di Spoleto, sapientemente rinato da un’ottima direzione artistica, ha ritrovato i suoi successi. Perché l’amore per il Bello può nascere solo in un’anima bella".

“Sono orgogliosa -ha detto Carla Fendi- di questo riconoscimento che è stato conferito in precedenza a personalità del calibro di Raffaele La Capria, Ennio Morricone, Ettore Bernabei, Giorgio Albertazzi, Adriana Asti e altri personaggi che molto si sono adoperati per la cultura".

"Questo premio -sottolinea- mi onora perché premia la mia vita professionale e il mio impegno di mecenate a sostegno di valori fondamentali come la cultura e le bellezze artistiche del nostro meraviglioso Paese”.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza