cerca CERCA
Venerdì 28 Gennaio 2022
Aggiornato: 03:16
Temi caldi

A giugno 2020 in Siberia caldo record, incendi e fusione permafrost

30 dicembre 2020 | 17.24
LETTURA: 0 minuti

alternate text
(Ipa/Fotogramma)

Nel bilancio climatico del 2020, il mese di giugno ha registrato in Siberia, nel Circolo Polare Artico, un nuovo caldo record con temperature che arrivano a 38,5 °C. L'ondata di calore ha provocato nuovi incendi e la fusione del permafrost. La scomparsa del permafrost rischia, secondo gli scienziati, di aumentare esponenzialmente la quantità di gas serra immessi in atmosfera.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza