cerca CERCA
Domenica 22 Maggio 2022
Aggiornato: 23:53
Temi caldi

Musica: a Ravello le 'canzoni di contrabbando' di Eugenio Bennato

09 agosto 2016 | 19.49
LETTURA: 3 minuti

alternate text
Bennato e Pietra Montecorvino

Non solo capolavori assoluti come 'Brigante se more', 'Juzzella', 'Taranta power' ma anche tante sorprese: "Ravello è una vetrina speciale e perciò ho pensato che fosse l'occasione più giusta perché durante il concerto facesse incursione una persona straordinaria, una delle più grandi vocalist internazionali del soul partenopeo che è Pietra Montecorvino". Così Eugenio Bennato che sarà in Piazza Duomo a Ravello l'11 agosto alle 21 per il primo appuntamento prettamente musicale della rassegna 'Suoni dal Sud' organizzata dal Comune di Ravello in collaborazione con la Fondazione Ravello. "Proporrò il concerto che sto portando in giro anche all'estero ma ho voluto dare spazio a una delle più grandi interpreti che ebbi modo di apprezzare già quando l'ascoltai per la prima volta al suo esordio nel film di Renzo Arbore 'FFSS'".

E sarà proprio una citazione tratta dal celeberrimo film del 1983 a dare la scena a Pietra Montecorvino insieme a un’altra famosa citazione musicale cinematografica tratta da 'Passione' di John Turturro, nella quale emergeva tutta la forza interpretativa della cantante napoletana. "Insieme sul palco di Ravello decideremo al momento cosa fare, in realtà abbiamo percorsi molto simili e grande affiatamento, potremmo fare qualsiasi cosa". E, piccola sorpresa svelata, in scaletta, una canzone dedicata a tutte le donne che si chiamano Lucia. Un omaggio alla luce della luna.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza