cerca CERCA
Mercoledì 18 Maggio 2022
Aggiornato: 01:00
Temi caldi

Mostre: Filippino Lippi a San Gimignano

11 giugno 2015 | 13.40
LETTURA: 2 minuti

Da sabato prossimo al 2 novembre nella Pinacoteca della cittadina toscana, curata da Alessandro Cecchi

alternate text
Filippino Lippi, L''Annunciazione', Pinacoteca di San Gimignano

Da sabato prossimo la Pinacoteca di San Gimignano ospita una mostra dedicata al pittore fiorentino Filippino Lippi (1457c. - 1504). La mostra, che resterà aperta fino al 2 novembre, ha preso spunto dall'’Annunciazione', opera realizzata dall'artista in due tondi distinti raffiguranti l'uno l'Angelo Annunziante, l'altro l'Annunziata così come gli era stato richiesto dai Priori e Capitani di Parte Guelfa per il Palazzo Comunale di San Gimignano, che gliela commissionarono nel 1482.

Curata da Alessandro Cecchi, come il catalogo edito da Giunti arte mostre musei, l’esposizione è promossa dal Comune di San Gimignano e dalla soprintendenza Belle Arti e Paesaggio delle Provincie di Siena, Grosseto e Arezzo in collaborazione con la Fondazione Musei Senesi. In mostra assieme ai due tondi di Filippino, ripresentati vicini come dovevano essere originariamente al loro ingresso nella collezione della Pinacoteca, sono esposti anche disegni di grande qualità di mano del pittore, curati in ogni dettaglio, provenienti dal Gabinetto Disegni e Stampe della Galleria degli Uffizi e riferibili sempre agli anni 1482 - 1484.

Si trovano esposti inoltre anche i documenti relativi alla commissione dell'Annunciazione, un materiale storico custodito da oltre cinque secoli nell'archivio Storico Comunale di San Gimignano.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza