cerca CERCA
Domenica 28 Novembre 2021
Aggiornato: 13:27
Temi caldi

A. Saudita: Riad, 'Stato islamico Iraq e Levante' pianifica attacchi nel regno

12 maggio 2014 | 11.15
LETTURA: 2 minuti

(Aki) - Le autorita' di Riad accusano militanti sauditi dello 'Stato islamico dell'Iraq e del Levante', gruppo jihadista attivo in Siria, di pianificare attacchi nel regno, con la collaborazione di 'compagni' in Arabia Saudita, per uccidere esponenti religiosi e uomini della sicurezza.

La settimana scorsa il ministero dell'Interno di Riad ha annunciato lo smantellamento di una ''cellula terroristica'' che pianificava attacchi contro diversi obiettivi nel regno, dando notizia della cattura di 62 sospetti, tra i quali tre ''stranieri''. Secondo le autorita' saudite il gruppo aveva ''legami con elementi estremisti in Siria e Yemen'', con un chiaro riferimento - in quest'ultimo caso - ad al-Qaeda nella Penisola araba (Aqap).

Tra le persone finite in manette ci sono 35 sauditi che erano gia' stati arrestati in passato e che - secondo il generale Mansour al-Turki, portavoce del ministero dell'Interno - avevano partecipato a un 'programma di riabilitazione' per terroristi pentiti. Ad oggi non e' ancora chiaro dove siano stati effettuati gli arresti, ne' quando siano scattati. Le autorita' saudite non hanno inoltre reso noto le identita' delle persone catturate. Sinora, sottolinea il Wall Street Journal, si riteneva che lo 'Stato islamico dell'Iraq e del Levante' operasse solo in Siria e Iraq. (segue)

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza