cerca CERCA
Sabato 27 Febbraio 2021
Aggiornato: 11:43
Temi caldi

A Scuola per contadini nel Chianti, e 90% trova lavoro

26 gennaio 2021 | 16.58
LETTURA: 2 minuti

Chiantiform, l’agenzia formativa promossa dai Comuni del Chianti, vede crescere la percentuale occupazionale degli aspiranti agricoltori

alternate text
Roma, 26 gen. (Labitalia)

Il sogno è diventato realtà per oltre 50 aspiranti contadini, tra ragazze e ragazzi di età compresa tra gli 14 e i 18 anni, che hanno investito risorse e vocazioni nella conoscenza e nell'apprendimento della lavorazione della terra. I giovani hanno colto l’opportunità formativa e occupazionale lanciata dall’agenzia chiantigiana Chiantiform che da sei anni ha intercettato e offerto una nuova strada ai giovani 'drop out', studenti che hanno abbandonato o interrotto il percorso di studi. I corsi professionalizzanti, OperAgri, Coltivando, Giovani in campo, Agritrasf, Opera.Agri 4.0, articolati su prove teoriche e pratiche valutate da una commissione esterna, hanno creato per decine di adolescenti una prospettiva per il futuro nel mondo della cultura rurale. E il bilancio degli ultimi sei anni supera ogni aspettativa: il 90% degli allievi ha trovato una collocazione nel mondo del lavoro, nelle aziende agricole del territorio, e il 100% ha firmato un contratto a tempo determinato.

“I giovani agricoltori, animati da motivazioni forti e idee chiare sull’amore per le tradizioni contadine e il mestiere in fattoria - dichiara Elisa Corneli, presidente di ChiantiForm - lavorano oggi stabilmente presso alcune aziende agricole del territorio dopo aver effettuato un numero cospicuo di ore di lezioni in vigna. E’ nelle realtà produttive locali che i ragazzi hanno messo a frutto le nozioni apprese in aula attraverso un corposo percorso di stage, come previsto dai corsi biennali, messi in piedi dal 2014 al 2020”.

"Nei territori del Chianti - dichiarano i sindaci dei Comuni promotori (Barberino Tavarnelle, Bagno a Ripoli, Greve in Chianti, San Casciano in Val di Pesa) - dove l'economia agricola occupa un posto di primo piano, la coltivazione della terra e le attività connesse sono diventate un punto di riferimento e un'occasione di orientamento per decine di ragazzi che nell'agricoltura hanno individuato un concreto sbocco professionale. Un aspetto fondamentale dei corsi è stata la collaborazione con le aziende del territorio”. Per avere informazioni dettagliate sulla nuova edizione del corso, in partenza a settembre 2021, Chiantiform attiva una nuova modalità rivolta alle famiglie con la possibilità di collegarsi attraverso videocall individualizzate nella fascia serale (ore 18-20) su appuntamento. A metà febbraio è previsto anche un open day virtuale alla presenza di tutto lo staff del corso. Le iscrizioni sono aperte.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza