cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 18:45
Temi caldi

A settembre 6,6 milioni di italiani in vacanza

31 agosto 2019 | 13.54
LETTURA: 3 minuti

Secondo una ricerca Swg-Confesercenti il 78% dei turisti resta in Italia

alternate text
(Fotogramma)

Aumentano gli italiani che vanno in vacanza a settembre. Quest'anno saranno 6,6 milioni, 400 mila in più rispetto allo scorso anno (+6%). È quanto emerge da una ricerca condotta da Swg per Confesercenti, diffusa dall'Adnkronos.

L’aumento di vacanzieri 'settembrini', in controtendenza a chi sta tornando dalle località turistiche in questo fine settimana, è dovuto sicuramente a diversi fattori, a cominciare dal maltempo che ha caratterizzato l'inizio dell'estate 2019, che ha portato ad uno slittamento della stagione, infatti, quest'anno solo il 7% degli italiani, pari a 3,2 milioni, ha scelto di godersi le ferie a giugno, il livello più basso degli ultimi quattro anni. Ma a pesare nella scelta di settembre sono anche ragioni di budget: le vacanze in bassa stagione, ovviamente, costano meno.

Il mare rimane la meta principale: il 63% degli italiani, rileva il sondaggio, sceglierà di trascorrere le ferie sotto l’ombrellone, in una località balneare in Italia o all’estero. All’aumento di bagnanti fa da contrappeso la diminuzione di italiani in vacanza in una città d'arte o in una metropoli, scelta fatta quest'anno solo dall'11% dei viaggiatori. E scende al 9% la quota di vacanzieri che si rilasserà in montagna. Il 4%, invece, sceglierà la pace di un piccolo borgo. Le vacanze 'verdi' e più in generale in campagna saranno scelte solo dal 3% della popolazione a settembre.

E saranno vacanze all'insegna del Belpaese per la maggior parte dei viaggiatori visto che il 78% resterà in Italia, mentre il 18% si recherà in una località europea e solo il 4% si è invece orientato per una destinazione extra-europea, soprattutto nel Mediterraneo. Ad agosto invece, in termini percentuali, chi è rimasto dentro i confini nazionali è stato il 64% dei 22 milioni di vacanzieri italiani mentre il 36% è andato all'estero (28% in Europa e 8% al di fuori dell'Europa).

Per quanto riguarda le mete italiane Puglia e Sicilia si confermano ai primi posti, scelte rispettivamente dal 17 e dal 12% degli italiani. Relativamente all'Europa, invece, sono Spagna e Francia, i Paesi che attraggono maggiormente i nostri turisti. Seguono Croazia, Grecia, Regno Unito e Portogallo, mentre fuori dall'Europa si assiste alla ripartenza di Egitto e Turchia.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza