cerca CERCA
Mercoledì 10 Agosto 2022
Aggiornato: 22:11
Temi caldi

Aborto Usa, poliziotto prende a pugni in faccia una manifestante

26 giugno 2022 | 08.21
LETTURA: 1 minuti

L'uomo, candidato al Senato per i Repubblicani, ha aggredito un'attivista per i diritti delle donne: sospeso dalla polizia

alternate text
(Afp)

Un ufficiale di polizia fuori servizio ha preso a pugni in faccia una donna durante una manifestazione per il diritto all'aborto a Providence, capitale dello stato americano del Rhode Island, venerdì sera. Jeann Lugo, poliziotto che si candidava per un seggio al Senato nelle file dei Repubblicani, ha picchiato Jennifer Rourke, un'attivista nera per i diritti dell'aborto che si candida per lo stesso seggio con i Democratici, fuori dal Campidoglio, sede del governo dello Stato.

Leggi anche

La manifestazione era stata organizzata dopo che la Corte Suprema degli Stati Uniti ha posto fine al diritto costituzionale all'aborto. È stata una delle tante proteste in tutto il Paese. Lugo, secondo quanto ha riferito il dipartimento di polizia di Providence, è stato sospeso ed è stata avviata un'indagine penale nei suoi confronti.

Sebbene Rourke e Lugo fossero in corsa per lo stesso seggio al Senato statale, non erano ancora avversari diretti. Le elezioni primarie del Rhode Island non si terranno prima di settembre. Il seggio che rappresenta il Distretto 29 del Senato di Rhode Island è attualmente detenuto dal democratico Michael McCaffrey.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza