cerca CERCA
Lunedì 25 Ottobre 2021
Aggiornato: 19:16
Temi caldi

Abruzzo: Dg Asl 2, su tagli sindaci prendano posizione coerente

19 febbraio 2014 | 17.31
LETTURA: 2 minuti

Chieti, 19 feb. (Adnkronos Salute) - "La direzione generale della Asl Lanciano Vasto Chieti ha presentato un bilancio di previsione che ha cercato di limitare i tagli a personale e servizi e che, per questo, non aveva ottenuto l'approvazione dell'organo di controllo. Oggi - riferisce l'Asl 2 in una nota - il Comitato ristretto dei sindaci attacca la Asl facendo proprio e condividendo in pieno quel parere". Ma "ciò è singolare - secondo il direttore generale, Francesco Zavattaro - dal momento che ogni giorno gli stessi sindaci ci accusano di fare fin troppi tagli. Dal Comitato ristretto ci saremmo aspettati, al contrario, maggiore supporto".

"Probabilmente - aggiunge Zavattaro - i sindaci non hanno ben compreso il significato della non approvazione del bilancio da parte del collegio sindacale, altrimenti avrebbero dovuto reagire in maniera esattamente contraria. Ripeto: se dovessi dare ragione a questo giudizio, dovrei fare un bilancio meno ottimistico e prevedere di spendere meno e tagliare di più. Al contrario, proprio perché non abbiamo una visione ragionieristica e abbiamo piena fiducia nei dati posti alla base delle nostre scelte, riteniamo di poter andare avanti tranquillamente con il documento che abbiamo adottato".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza