cerca CERCA
Domenica 02 Ottobre 2022
Aggiornato: 11:21
Temi caldi

Abusi al liceo Massimo, il prof va ai domiciliari

26 gennaio 2018 | 13.12
LETTURA: 2 minuti

alternate text
Immagine di repertorio (Fotogramma) - FOTOGRAMMA

Va agli arresti domiciliari Massimo De Angelis, il professore dell’Istituto Massimo di Roma accusato di atti sessuali con minorenne. A deciderlo il gip Annalisa Marzano che ha accolto l’istanza presentata dai suoi difensori. Sulla richiesta anche il pm aveva dato parere favorevole.

A far partire le indagini sono stati i genitori di una studentessa quindicenne che, leggendo alcuni messaggi sul telefono della ragazza, si sono insospettiti dello strano comportamento a scuola e nei loro confronti e sono arrivati a scoprire la vicenda, anche per stessa ammissione della figlia.

Il docente una settimana fa nell’interrogatorio di garanzia in carcere davanti al gip aveva ammesso i fatti. "Quello che c’è scritto nell’ordinanza è sostanzialmente vero - aveva detto il professore da Regina Coeli - Ma ero innamorato, era un rapporto consenziente, mai in 25 anni di insegnamento mi era successa una cosa del genere".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza