cerca CERCA
Domenica 16 Gennaio 2022
Aggiornato: 10:47
Temi caldi

Accoltellata alla testa dall'ex fidanzato, 25enne in condizioni gravi ma stabili

21 aprile 2014 | 16.43
LETTURA: 2 minuti

alternate text

Sono stabili, anche se gravi, le condizioni della ragazza di 25 anni accoltellata dall'ex fidanzato a Vicenza nelle settimane scorse, che ora si trova ricoverata all'ospedale locale.

OPERAZIONE ALLA TESTA - La giovane è stata sottoposta sabato a un delicato intervento chirurgico, in seguito a un'emorragia alla testa provocata dalla rottura di una vena lesionata durante l'aggressione. L'ex fidanzato l'ha colpita infatti 15 volte, di cui sette alla testa.

''La ragazza è stata operata - dice all'Adnkronos l'avvocato Agron Xhanaj - e ora è stata trasferita in reparto dopo due giorni di rianimazione. Le sue condizioni sono tornate stabili con questa situazione da monitorare". I medici, fa sapere il legale, "verificheranno se le altre sette ferite possano aver prodotto lesioni ulteriori a livello di vene. E' cosciente ma parla a fatica. Psicologicamente è molto provata e ha paura che possa avere ripercussioni a livello intellettivo''.

TENTATO OMICIDIO PREMEDITATO - Secondo l'avvocato, ''si tratta di un tentato omicidio premeditato perché l'aggressore si era portato il coltello da casa, non si tratta di un raptus. La ragazza e il suo ex si stavano lasciando e lui non accettava l'abbandono. Comunque la perseguitava, anche quando stavano insieme aveva incaricato investigatori privati di seguirla''.

Secondo quanto ricostruito finora, sottolinea Xhanaj, ''l'ex fidanzato prima l'ha colpita al collo con la punta del coltello poi, mentre lei cercava di tamponare la ferita e si è accasciata, l'ha colpita sulla testa e alle spalle''.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza