cerca CERCA
Mercoledì 29 Giugno 2022
Aggiornato: 21:30
Temi caldi

Ragusa: accoltello' la moglie, condanna definitiva per operaio di Scoglitti

05 luglio 2014 | 21.11
LETTURA: 2 minuti

L'uomo, al culmine di una lite, colpì la donna in varie parti del corpo perforandole un polmone. Ora deve scontare 5 anni e otto mesi di reclusione per tentato omicidio

alternate text

Ragusa, 5 lug. (Adnkronos) - I carabinieri di Scoglitti, nel ragusano, hanno dato esecuzione all'ordine di esecuzione della pena definitiva per un operaio 54enne arrestato nel 2011 per tentato omicidio. L'uomo, al culmine di una lite, accoltello' alle braccia, al volto e al torace, la moglie all'epoca 36enne, ricoverata successivamente in prognosi riservata all'ospedale 'Cannizzaro' di Catania, per una perforazione al polmone. Per l'uomo era scattato l'ordine di custodia cautelare in carcere e, a distanza di tre anni, e' stato condannato definitivamente a 5 anni e otto mesi di reclusione.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza