cerca CERCA
Giovedì 06 Maggio 2021
Aggiornato: 00:47
Temi caldi

Rifiuti: accordo Comieco-Lamezia Terme, oltre 300mila euro per raccolta carta

07 febbraio 2017 | 18.14
LETTURA: 3 minuti

Un co-finanziamento di oltre 300mila euro destinato all’acquisto di attrezzature per estendere la raccolta porta a porta di carta e cartone e di due mezzi funzionali a garantire il nuovo servizio e a raggiungere obiettivi di raccolta definiti. E' quanto prevede l'accordo siglato da Comieco, Consorzio Nazionale Recupero e Riciclo degli Imballaggi a base cellulosica, il Comune di Lamezia Terme e Lamezia Multiservizi con il quale si renderanno operativi gli interventi a sostegno della raccolta differenziata di carta e cartone sul territorio comunale.

Nell'ambito dell'attività di sviluppo della raccolta negli ultimi tre anni, Comieco sta supportando i comuni calabresi con ulteriori 1,5 milioni di euro per l'acquisto di attrezzature. L'obiettivo è consolidare la crescita in atto attraverso la quarta edizione del bando Comieco-Anci ora attivo per Comuni fino a 100mila abitanti e con il Piano Sud all'interno del quale si inserisce il progetto su Lamezia Terme che, ad oggi, è il più importante degli investimenti in Calabria.

"Con questa nuova intesa Lamezia Terme si pone un obiettivo ambizioso e può diventare un esempio per la Regione Calabria: l’obiettivo è raddoppiare l’intercettazione di carta e cartone prevedendo, con il servizio a regime, di raggiungere le oltre 4.200 tonnellate annue. Un impegno che chiama ogni lametino a raccogliere in media 60 kg di carta e cartone, valore superiore al dato medio nazionale che si attesta sui 51 kg/ab", afferma Carlo Montalbetti, direttore generale di Comieco.

"E' motivo di grande soddisfazione - aggiunge il sindaco di Lamezia Terme Paolo Mascaro - sottoscrivere un accordo che consente al Comune di Lamezia di avere il co-finanziamento più alto nella Regione Calabria; ora sarà compito anche dei cittadini di dare seguito allo stesso collaborando fattivamente alla raccolta di carta e cartone per incentivare sempre di più la cultura della differenziata". Per il presidente Lamezia Multiservizi Giuseppe Costanzo, "la sinergia concretizzatasi attraverso questo accordo tra Comieco, Comune di Lamezia Terme e Lamezia Multiservizi Spa dimostra che le buone idee e le buone intenzioni se coltivate e sospinte dalla volontà degli uomini preposti portano frutto".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza