cerca CERCA
Lunedì 24 Gennaio 2022
Aggiornato: 04:00
Temi caldi

Moda

Acqua santa e crocifisso, sold out le Jesus Shoes

11 ottobre 2019 | 10.45
LETTURA: 2 minuti

Costano 3mila dollari ma le sneakers, un modello di Nike Air Max 97, sono già cult

alternate text
(Foto dal sito MSCHF)

di Federica Mochi

Non vi faranno camminare sull'acqua. Ma un miracolo lo hanno già compiuto, visto che online sono andate esaurite in sole 24 ore. Non chiamatele solo 'scarpe da ginnastica', però, perché le Jesus Shoes, le sneakers personalizzate con acqua santa e crocifisso sono molto di più. Un fenomeno, sicuramente, visto che stanno facendo impazzire schiere di adepti delle sneakers.

L'idea di creare una 'scarpa di Gesù' è del brand newyorkese MSCHF che ha modificato un paio di Nike Air Max 97 bianche con un versetto del vangelo secondo Matteo MT 14:25, una goccia di sangue sulla linguetta (a rappresentare quello di Cristo, ovviamente), un crocifisso sui lacci e acqua santa proveniente dal fiume Giordano inserita nella camera d'aria della scarpa. Il prezzo? 3.000 dollari, circa 2.725 euro.

Il tocco speciale è tuttavia la suola, profumata di incenso, uno dei tre doni portati dai re Magi a Gesù bambino. "L'idea ci è venuta chiedendoci come sarebbe stata una collaborazione con Gesù Cristo, tra le figure più influenti della storia" ha spiegato il responsabile commerciale del brand Daniel Greenberg al 'New York Post'. "Da ebreo - ha aggiunto - l'unica cosa che sapevo di Gesù era che camminava sull'acqua". Et voilà: la scarpa 'sacra' era pronta per essere lanciata.

Per promuovere le Jesus Shoes prima del lancio ufficiale, MSCHF ne inviate circa sei paia a YouTuber e altre star, come il rapper A$AP Rocky. Il successo è stato immediato. Le scarpe 'sante' non sono state approvate ufficialmente dalla Nike ma il successo è stato comunque incredibile visto che stanno andando letteralmente a ruba. Non senza qualche polemica, tuttavia.

Alcuni utenti su Twitter hanno infatti accusato il brand di "adorare il diavolo". Ma tant'è. Le scarpe continuano ad essere richiestissime tanto che MSCHF ha deciso di calendarizzarne la vendita: tornano disponibili ogni secondo e quarto martedì del mese alle 11 in punto.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza