cerca CERCA
Giovedì 20 Gennaio 2022
Aggiornato: 13:20
Temi caldi

Lavoro: ad agosto occupazione grandi imprese -0,1% su mese, -0,8% su anno

29 ottobre 2014 | 11.54
LETTURA: 3 minuti

L’incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate è pari a 36,3 ore ogni mille ore lavorate, in diminuzione di 6,8 ore ogni mille rispetto ad agosto 2013.

alternate text

Ad agosto 2014 l'occupazione nelle grandi imprese registra rispetto a luglio (in termini destagionalizzati) una diminuzione dello 0,1% al lordo dei dipendenti in cassa integrazione guadagni (cig) e dello 0,2 al netto della cig. Nel confronto con agosto 2013 l'occupazione nelle grandi imprese diminuisce dello 0,8% al lordo della cig e dello 0,5% al netto dei dipendenti in cig. E' quanto emerge dalle rilevazioni diffuse oggi dall'Istat.

Al netto degli effetti di calendario, il numero di ore lavorate per dipendente (al netto dei dipendenti in cig) diminuisce, rispetto ad agosto 2013, dello 0,6%. L’incidenza delle ore di cassa integrazione guadagni utilizzate è pari a 36,3 ore ogni mille ore lavorate, in diminuzione di 6,8 ore ogni mille rispetto ad agosto 2013.

Nel mese di agosto l’occupazione nelle grandi imprese dell’industria (misurata in termini destagionalizzati) registra, rispetto al mese precedente, una diminuzione dello 0,1% al lordo della cig e dello 0,6 al netto della cig. In termini tendenziali gli indici grezzi diminuiscono dell’1,2% al lordo dei dipendenti in cig e dello 0,7% al netto dei dipendenti in cig. Nel settore dei servizi l’occupazione (dati destagionalizzati) segna, in termini congiunturali, una variazione nulla sia al lordo della cig sia al netto della cig. Gli indici grezzi registrano diminuzioni tendenziali dello 0,6% al lordo e dello 0,4% al netto della cig.

Nel settore industriale l’indice al netto della cig segna la diminuzione tendenziale più marcata nelle costruzioni (-4,5%); tra i servizi è nel settore del trasporto e magazzinaggio che si osserva il calo più rilevante (-1,5%) . Nell’industria il solo settore che registra una variazione tendenziale positiva dell’indice dell’occupazione al netto della cig è quello della fornitura di energia elettrica, gas, vapore e aria condizionata (+0,3%); nei servizi l’indice mostra incrementi nelle attività di noleggio agenzie di viaggio (+2,4%), nelle attività professionali scientifiche e tecniche (+2,2%) e nel commercio all’ingrosso e al dettaglio (+0,5%).

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza