cerca CERCA
Venerdì 29 Ottobre 2021
Aggiornato: 00:02
Temi caldi

Gioielleria: morto Gianmaria Buccellati

28 marzo 2015 | 15.40
LETTURA: 2 minuti

Artigiano creativo e imprenditore, si è spento a Milano nella casa sua in via Durini. Aveva 85 anni ed era malato. La notizia è stata data dalla Reggia di Venaria, dove è in corso fino al 30 agosto una mostra dedicata alle sue straordinarie creazioni di gioielleria

alternate text
Gianmaria Buccellati

E' morto Gianmaria Buccellati, protagonista dell'alta oreficeria italiana e erede di una delle più note famiglie di gioiellieri. La notizia è stata data dalla Reggia di Venaria, dove è in corso fino al 30 agosto una mostra dedicata alle sue straordinarie creazioni di gioielleria (FOTO). Buccellati si è spento stanotte a Milano nella casa sua in via Durini. Aveva 85 anni ed era malato.

A causa delle sue condizioni di salute, il 20 marzo scorso, si apprende dalla Fondazione Gianmaria Buccellati, non aveva potuto essere presente all'inaugurazione della mostra dei suoi gioielli alla Reggia di Venaria Reale e aveva mandato suo fratello a leggere un discorso forte, che era un po' il suo testamento, in cui raccontava le caratteristiche del suo lavoro di artigiano creativo e di imprenditore.

Nato nel 1929, Gianmaria Buccellati aveva raccolto l’esperienza del padre Mario, realizzando capolavori di arte orafa con oro, argento, perle e pietre preziose. Ha aperto negozi in tutto il mondo, da Montecarlo a Hong Kong, da Firenze a Tokyo e a New York fino alla consacrazione nel 1979 con la boutique a Place Vendôme a Parigi, tempio mondiale della haute joaillerie.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza