cerca CERCA
Giovedì 04 Marzo 2021
Aggiornato: 02:03
Temi caldi

Addio a Matteo Mutti, campione di poker morto per le complicanze del Covid

02 luglio 2020 | 13.41
LETTURA: 1 minuti

Lo scorso agosto gli era stata diagnosticata la leucemia

alternate text
(Foto dal profilo Facebook)
(Adnkronos)

Lutto nel mondo del poker per la prematura scomparsa di Matteo Mutti, giovane talento di 29 anni originario di Tirano. A Matteo, lo scorso agosto, era stata diagnosticata la leucemia ed era stato sottoposto a un trapianto di midollo presso l’ospedale San Matteo di Pavia.

Matteo sembrava aver vinto la battaglia con la leucemia, ma - riferisce La Stampa - si è ammalato di Covid. Nonostante l’ultimo tampone fosse risultato negativo, ha avuto delle complicazioni che lo hanno costretto al ricovero in terapia intensiva.

Assopoker lo ricorda come "un ragazzo cristallino, una persona speciale che non andava mai fuori dalle righe, gentile, riservato, educatissimo e rispettoso".

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
L´ informazione continua con la newsletter

Vuoi restare informato? Iscriviti a e-news, la newsletter di Adnkronos inviata ogni giorno, dal lunedì al venerdì, con le più importanti notizie della giornata

Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza