cerca CERCA
Martedì 21 Settembre 2021
Aggiornato: 07:28
Temi caldi

Sì, viaggiare

Aerei e treni, sfida all'ultima tariffa: offerte per San Valentino e Carnevale

04 febbraio 2017 | 13.00
LETTURA: 5 minuti

alternate text
- FOTOGRAMMA

Promozioni, sconti, tariffe 'stracciate', almeno sulla carta: la caccia al passeggero è aperta. Le compagnie aeree e ferroviarie sfidano, infatti, i rigori dell'inverno (e della crisi) a colpi di offerte speciali per invogliare i viaggiatori a fare le valigie e partire sia per destinazioni più vicine che per mete più lontane ed esotiche. Ora che le vacanze di Natale sono ormai archiviate da un pezzo e Pasqua è ancora lontana, ogni altra occasione è buona per concedersi una pausa: perché non approfittarne allora del Carnevale o di San Valentino? E se qualcuno sta accarezzando questa idea, l'indagine dell'AdnKronos sulle offerte presenti online offre l'imbarazzo della scelta: basta armarsi di un po' di pazienza per cogliere l'occasione al volo.

Appuntamento 'ghiotto' è San Valentino. Ntv propone una 'love week', dedicata agli innamorati che vogliono regalarsi una fuga romantica ma anche a chi vuole raggiungere la propria metà in un'altra città. Italo ha lanciato, infatti, una promozione che mette a disposizione 2000 biglietti per viaggiare con il 70% di scontro dal 13 al 18 febbraio. E sempre Italo, con una 'limited edition', ha messo a disposizione biglietti a 9,90 euro per viaggiare tra le città di Bologna e Milano (e viceversa). Per Carnevale, la 'corazzata ' Trenitalia scende in campo con l'offerta '2x1. Viaggi in due pagando un solo biglietto base' il giovedì grasso 23 febbraio e martedì grasso 28 febbraio, per viaggiare su tutti i treni nazionali nei livelli di servizio business, premium e standard.

Dai treni agli aerei, risuonano le 'sirene' di offerte allettanti. Anche Alitalia si concede una parentesi di romanticismo. Campeggia, infatti, sul sito della compagnia una "preziosa" offerta per San Valentino: chi acquista dal 1° febbraio al 7 febbraio 2017 due o più biglietti di business class sui voli internazionali e intercontinentali della compagnia, riceverà una gift card del valore di 300 euro da utilizzare nelle boutique Damiani. Poi ci sono le tariffe light per chi vuole volare in Italia e in Europa a partire, rispettivamente, da 29,99 euro e da 39,99 euro per il biglietto di andata per viaggiare fino al 30 giugno.

Per chi è prigioniero del grigio e del freddo dell'inverno, ci pensa Meridiana a ricordare che "da qualche parte oggi è estate" e, per questo, invita, complice una grande foto di una spiaggia tropicale dalla sabbia bianca e acque cristalline, a "scegliere la destinazione da sogno". Dove? Ci sono i voli da Malpensa per Recife (da 508 euro) e per l'Avana (da 492 euro). Sempre dalla scalo lombardo si può partire per Sharm El Sheik con un biglietto solo andata da 83 euro.

Oltralpe, anche Air France non perde l'occasione di festeggiare San Valentino e vola alto proponendo di "partire in coppia in classe La Premiere'", per Città del Messico e New York a partire da 4290 euro o per Tokyo e San Francisco da 4490 euro. Prezzi non esattamente popolari, ma, se è vero che Parigi val bene una messa, una premier, assicurano i cugini transalpini, è pur sempre "una reggia ad alta quota". Ma ci sono anche proposte più economiche sulle rotte da Parigi "l'eterna" per le Americhe e per i Tropici.

Sempre popolari, invece, le tariffe lanciate dalle compagnie low cost. Non si smentisce Ryanair, che per un "sogno d'amore" propone "prezzi da sogno" da 14,99 euro dagli aeroporti italiane verso una miriade di destinazioni europee. Rilancia easyJet che per San Valentino invita a regalare un volo a partire da 29 euro e che offre 'pacchetti' più strutturati con volo e 3 notti in un hotel a quattro stelle da 150 euro.

Anche Vueling non si lascia sfuggire l'occasione di San Valentino. La low cost spagnola ha raccolto alcuni consigli di viaggio per gli innamorati, segnalando alcuni ponti delle più belle città d’Europa, dai quali si gode di un panorama mozzafiato perfetto per un bacio o un selfie di coppia.

Questi sono solo alcuni esempi. Quello che è certo, insomma, è che l'offensiva di marketing degli operatori del settore è nel pieno. Un modo, questo, per ravvivare quella che quella che tradizionalmente è la 'bassa stagione' del settore.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza