cerca CERCA
Mercoledì 17 Agosto 2022
Aggiornato: 10:22
Temi caldi

Aereo militare scomparso in Cile, l’aeronautica: "Distrutto"

10 dicembre 2019 | 11.48
LETTURA: 2 minuti

Era decollato dalla base aerea di Chabunco a Punta Arena, diretto alla base Presidente Eduardo Frei Montalva

alternate text

L'Aeronautica militare cilena ha detto di considerare ''distrutto'' l'aereo C-130 Hercules scomparso dai radar con 38 persone a bordo, dopo essere decollato dal sud del Paese per una base in Antartide. In una nota si legge infatti che ''l'Aeronautica militare cilena comunica che, dopo sette ore da quando ha perso il contatto radar, considera distrutto l'aereo C-130 Hercules''. L'Aeronautica militare cilena precisa comunque che tutte le risorse navali e aeree disponibili nella zona, sia cilene che straniere, stanno perlustrando la zona dove sono stati persi i contatti radio nel tentativo di soccorrere eventuali sopravvissuti.

L'aereo in questione è decollato dalla base aerea di Chabunco a Punta Arenas, nel sud del Cile, alle 16:55 e ha perso i contatti radio alle 18:13, aveva comunicato in precedenza l'autorità aeronautica cilena. Era diretto alla base Presidente Eduardo Frei Montalva, nelle Shetland Meridionali, con a bordo 38 persone, 17 membri dell'equipaggio e 21 passeggeri.

Riproduzione riservata
© Copyright Adnkronos
Tag
Vedi anche
ora in
Prima pagina
articoli
in Evidenza